congo7 afp 1024x768 - Cirielli (FdI) su attentato in Congo: "esecutori non devono rimanere impuniti"

Cirielli (FdI) su attentato in Congo: “esecutori non devono rimanere impuniti”

E’ il Questore della Camera e membro della Commissione Affari Esteri Edmondo Cirielli (FdI) che, esprimendo profondo dolore per l’attentato che ha visto l’ambasciatore italiano Luca Attanasio ed il carabiniere Vittorio Iacovacci vittime dell’attacco di questa mattina in Congo durante un convoglio delle Nazioni Unite nell’est del Paese, lo scrive direttamente sulla sua pagina fb: “Profondo dolore per quanto accaduto, questa mattina, in Congo, dove il nostro Ambasciatore #LucaAttanasio e il carabiniere #VittorioIacovacci sono rimasti uccisi a seguito di un vile attentato terroristico al convoglio Onu su cui stavano viaggiando. Mi auguro che il Governo italiano, tramite il ministro Luigi Di Maio ricostruisca in tempi rapidi la dinamica dell’accaduto e che la Procura di Roma apra un’inchiesta per risalire all’identità di mandanti ed esecutori dell’attentato, che non devono rimanere impuniti. Sarebbe opportuno, da parte del Governo, anche un rafforzamento delle misure antiterrorismo per il nostro personale diplomatico e militare impegnato nelle Nazioni più a rischio. Esprimo la mia vicinanza e il più sentito cordoglio alle famiglie delle vittime che meritano giustizia”.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.