Conte Ue FG 1024x682 - Fiducia a Conte, l'obiettivo di 155 favorevoli e' quasi raggiunto - il risultato finale

Fiducia a Conte, l’obiettivo di 155 favorevoli e’ quasi raggiunto – il risultato finale

Finale al fulmicotone per la fiducia al premier Conte. Dopo l’esito positivo legato alla votazione della Camera con 321 voti, la seconda chiama al Senato da’ fiducia al governo.

Italia Viva non partecipa alla prima chiama. Salvini: “Non cercate volenterosi, ma complici per non perdere poltrona”. E poi frase choc all’indirizzo dei senatori a vita (tra cui Liliana Segre): “O non muoiono mai o muoiono troppo tardi”.

Il finale e’ teso: alla chiusura delle votazioni Ciampolillo (ex movimento Cinquestelle) che non aveva votato, chiede di votare. Al “VAR” (l’immagine viene rivista in video: Ciampolillo aveva alzato la mano per la mano e non era stato notato) viene riammesso con il senatore Mencini.

La considerazione e’ che con un numero risicato e rabberciato anche con i voti di due (ormai ex) di F.I. sara’ difficile governare in piena pandemia. Ma il premier ci ha insegnato che nulla e’ impossibile

Risultato finale: presenti 313, favorevoli 156, contrari 140, astenuti 16

Condividi