borrelli e1524840605806 - Indagine Capaccio, Borrelli: "Forte presenza della camorra nel Salernitano"

Indagine Capaccio, Borrelli: “Forte presenza della camorra nel Salernitano”

Allarme del procuratore capo Giuseppe Borrelli: «La camorra nel Salernitano è più presente di quanto non si possa pensare. C’è, è reale, si infiltra nel tessuto sociale ed economico e non soltanto nella Piana del Sele. È in tutta la provincia, ed anche nel capoluogo».

Sulla vicenda, che vede coinvolta anche la giunta comunale di Capaccio, nella persona di Stefania Nobili, attuale consigliera comunale e capogruppo di maggioranza, il sindaco Alfieri ha rilasciato una nota stampa: “Riguardo all’operazione di contrasto alle infiltrazioni criminali nel settore del trasporto infermi e delle onoranze funebri, – dice – sono già iniziati attacchi pretestuosi verso di me, il Comune di Capaccio Paestum e la mia amministrazione. Voglio sottolineare che si tratta di fatti del tutto estranei all’attività amministrativa portata avanti dal nostro Ente, di vicende che nulla hanno a che fare con il lavoro quotidianamente svolto dall’amministrazione che guido. Alla consigliera Nobili auguro di chiarire presto la sua posizione nell’interesse suo e della Comunità

Condividi