salaconsilina - Sala Consilina, cerimonia di premiazione dei vincitori del Premio in memoria di Luigi Morello

Sala Consilina, cerimonia di premiazione dei vincitori del Premio in memoria di Luigi Morello

Sabato mattina 12 giugno, presso la Libreria Mondadori BookStore di Sala Consilina si è svolta, con il rispetto delle norme di emergenza Covid-19, la cerimonia di premiazione dei vincitori del Premio in memoria di Luigi Morello. Alla cerimonia erano anche presenti la moglie di Luigi Morello, Enza e le figlie Tina e Francesca, oltre che il fratello Alessandro Morello, anche lui Vigile del Fuoco.

 “…Si è scelto di dedicare l’iniziativa al compianto Comandante Luigi Morello, persona dalle indubbie qualità morali e dall’animo generoso, sempre a disposizione dei più deboli e degli indifesi anche in ragione del suo lavoro di Vigile del Fuoco di cui andava estremamente fiero. Il Premio istituito in sua memoria vuole stimolare i giovani a riflettere sul valore della vita, bene inestimabile, e su come un momento di distrazione, goliardia o superficialità possa mostrare tutta la sua fugacità…”, come ha sottolineato il presidente del Rotaract Salvatore Addesso in apertura della manifestazione della consegna dei premi.

I partecipanti al concorso sono stati diciotto, tra singoli e gruppi, divisi in due categorie, un video/spot della durata massima di 60-120 secondi, e una per testi scritti e disegni. Il concorso era riservato a tutti gli studenti del triennio delle scuole superiori del Vallo di Diano e Tanagro. I lavori digitali e gli elaborati scritti sono stati valutati e premiati da una giuria tecnica.

Condividi
error: cilentano.it