Nemo3web - Sapri, raccolta fondi per il "pesce mangia plastica"

Sapri, raccolta fondi per il “pesce mangia plastica”

Continua la lotta all’inquinamento delle spiagge e dei mari causata dalla plastica. Anche nel Cilento sono diverse le installazioni del “pesce mangia plastica”. Al suo interno puo’ essere stipata tutta la plastica dei bagnanti ed evitare che alcuni di loro possano gettare tali rifiuti in luoghi non consoni alla raccolta differenziata prevista.

Il pesce che mangia i rifiuti è un’idea promossa e poi realizzata dalla comunità Masci Lamezia Terme 2 “Don Pasquale Luzzo”.

A Sapri e’ stata organizzata una raccolta fondi per il tramite di www.gofundme.com che attualmente ha superato i quattrocento euro. L’iniziativa del “pesce mangia plastica” e’ stata gia’ adottata anche dalla cittadina di Agropoli che in questi giorni ha posizionato il primo “raccoglitore” sulla spiaggia di Trentova. Per partecipare alla raccolta fondi della Proloco di Sapri cliccare qui

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.